LOCATION
SAINT PETERSBURG, RUSSIA
CLIENT
PETERHOF GOLF CLUB
PROGRAM
HOTEL&SPA
STATE
COMPETITION, 1ST PRICE
TEAM
CSMA - MAURIZIO D'ORSA

IL SITO

Il progetto proposto estende le funzioni offerte dal Peterhof Golf Club situato in una località unica vicina a Peterhof in prossimità del maniero Mikhailovka. Il territorio del Club è circondato da paesaggi e monumenti architettonici sorprendenti. Il progetto risponde alla richiesta di programma per la  realizzazione di spazi per Hotel, Ristorante, Centro convegni, Spa solarium Fitness center, Centro sportivo e Cottage.  

 

CONCEPT

-Viste e relazioni con il landscape. 

-De-monumentalizzazione dei volumi edilizi del programma e massima  integrazione con il sito; abbiamo preferito lavorare con un concetto di edificio soft integrato al territorio ed al landscape ondulato piuttosto che imporre una forma architettonica dominante sul paesaggio architettonico. Le forme architettoniche hanno assunto aspetti dell’architettura tradizionale, della tradizione golfistica e dei materiali locali mediante un disegno ed una distribuzione che considera e si adatta alla conformazione plano-altimetrica dell’area in armonia con la topografia circostante e con un forte legame al paesaggio ottenuta  anche tramite gli spazi di relazione previsti sotto forma di terrazze, giardini, punti panoramici, ponti, cortili e percorsi.

-Atmosfera elegante e riposante evocata da una ricca tavolozza materiale che equilibra le stimolanti connessioni visive con il paesaggio.

 

MASTERPLAN

Abbiamo suddiviso il progetto in quattro zone significative: Cottage lato est; Hotel Spa Centro convegni e Ristorante al centro dell’area;  Centro sportivo in prossimità del Golf club esistente e proseguendo verso ovest una ulteriore area con i Cottage. Nelle varie zone di filtro saranno previste aree per i giochi bimbi e dove necessario superfici di parcheggio a servizio degli edifici protetti da alberature e non visibili dal campo di golf.

 

ACCESSO ALL’AREA E VIABILITA’ INTERNA

Proponiamo la creazione di un nuovo ingresso principale collocato sulla Sankt Petrsburg Chausse’, in questo modo tutti i flussi in ingresso ed uscita da Hotel e Centro sportivo saranno diretti lasciando completamente isolate le zone residenziali. L’utilizzo dell’ingresso esistente diventera’ secondario e verra’ usato solo dal personale che si occupa della manutenzione.

Le strade interne sono previste con una sezione di 6 metri nelle zone con doppio senso di marcia oppure di 3 metri per le corsie singole e sono sempre affiancate da aree verdi di separazione con percorsi pedonali o ciclabili della larghezza di 1,5 metri. Nella zona Cottage est i sensi di marcia si separano secondo i due sensi di marcia dando alle superfici legate alla viabilita’ un minor impatto ambientale e consentendo cosi’ un perfetto inserimento nel sistema verde di relazione tra gli edifici; stesse considerazioni per la zona Cottage ovest dove lo spazio centrale in questo caso viene utilizzato per la creazione di una piccola collina che viste le caratteristiche e la visione del paesaggio puo’ ospitare particolari alberature ed essere utilizzata come spazio di meditazione.

L’ingresso all’hotel avviene dal percorso principale tramite un rettilineo delimitato da alberature regolari che si conclude con una rotonda dotata di fontana e caratterizza in modo significativo la rappresentativita’ del punto di accesso all’edificio.

 

HOTEL

Si è cercato nella distribuzione spaziale e di superficie della composizione generale e con la scelta dei materiali di evidenziare nell’edificio un’identità locale autentica ma anche innovativa in coerenza con il programma funzionale e il concetto turistico - alberghiero dell’Hotel valorizzato nel rapporto tra paesaggio e architettura.

Per l'orientamento della struttura  abbiamo scelto quello che offre la migliore vista e il migliore soleggiamento con relativo tramonto.

Nella concezione della distribuzione abbiamo caratterizzato ogni singola funzione e volume dando loro un'identità comune allo stesso tempo.

Parte integrante del concept architettonico e’ la scelta di usare i materiali naturali , la pietra ed il legno come materia prevalente per le superfici perimetrali esterne opache in relazione anche con la storia del luogo mentre ogni distinta trasformazione del tetto a due spioventi consente un pieno adattamento della scala dell’edificio al contesto. L’armonizzazione dei grandi volumi di pietra, delle facciate in vetro e delle grandi coperture a falda in legno a scandole avviene tramite  interessanti asimmetrie . Sia l'architettura che l'interior design hanno come riferimento da un lato il carattere country della cultura golfistica e dall'altro la sua eleganza mondana. 

Il risultato e’ un’opera dal tratto contemporaneo ottenuto attraverso il rispetto dei toni e dello spirito del luogo e con l’intenzione di armonizzarsi con l’ambiente reinterpretandone l’essenza.

Grazie a un programma edilizio  che porta a un volume considerevole la strategia di progettazione distribuisce le funzioni attraverso vari volumi discreti collegati da un grande zoccolo collegato al piano terra e parzialmente integrato nel terreno in modo da ridurne l’impatto volumetrico. Questa strategia ha permesso una definizione altamente efficiente nell’organizzazione dei percorsi interni e delle complesse funzioni servite. Il layout del complesso generale dell’Hotel viene organizzato a partire da un elemento centrale la “Galleria” orientato secondo gli assi nord sud. 

L’ingresso e’ garantito all’estremita’ nord della Galleria che con la sua conformazione allungata rappresenta il fulcro di tutti i percorsi interni e luogo sociale e di incontro. La sua altezza massima e’ di 14,9 metri misurati all’esterno dell’edificio ed e’ la maggiore dell’intero complesso; nel lato sud offre ampie viste panoramiche sul verde attraverso una grande facciata vetrata ed al suo interno e’ attraversata trasversalmente tramite passerelle aeree dei percorsi di collegamento verso le camere dell’hotel ed aree soppalcate che contengono funzioni pubbliche come sala ristorante, libreria e area lobby. La ricchezza compositiva degli interni viene integrata dalla presenza di serre verdi a microclima controllato che oltre a portare il verde all’interno dell’edificio contribuiscono a creare dei veri e propri pozzi di luce caratterizzando con illuminazione naturale la Galleria.

Per utilizzare e valorizzare il contesto paesaggistico tutti gli edifici con  i loro diversi volumi e le loro funzioni sono stati concepiti per privilegiare le viste sul campo da golf creando ampi affacci o parti completamente vetrate delle facciate in modo da creare un’integrazione ideale fra interno ed esterno dove la vista si apre sul campo a 180 gradi. 

La distribuzione interna: il livello degli spazi comuni e dei servizi al piano terra è facilmente percorribile e visibile lungo l’asse nord sud (Ingresso, Reception, Lobby, Zona camino, precorsi di collegamento alle sale del Ristorante ed agli spazi esclusivi). Tutti i collegamenti verticali , scale ed ascensori sono in prossimità della Galleria centrale e permettono di raggiungere le funzioni comuni ai piani superiori e tutte le 51 camere dell’hotel collocate nei livelli sopra quello dell’ingresso. Le funzioni principali del progetto sono raggruppate in modo centrifugo attorno alla Galleria situata in posizione centrale, il fulcro invisibile del progetto insieme al ristorante pubblico, la sala da pranzo dei membri e le grandi sale per l'intrattenimento collocate nella zona sud (verso il campo da golf). Ognuno dei due ristoranti ha grandi finestre panoramiche, la geometria degli spazi consente sempre di godere di una grande vista sul paesaggio. Nel basamento al livello dell’ingresso sono previsti i locali tecnici necessari per l’impiantistica  ed un ampia zona Spa-Wellness con piscina delle dimensioni di 25x8 m, e area fitness con sala yoga e pilates. Lo spazio che caratterizza la piscina e’ direttamente collegato tramite una vetrata continua ad un deck esterno in legno utilizzabile come solarium nei periodi estivi. Qui viene ancora una volta caratterizzato in modo significativo il rapporto interno-esterno che in questo caso permette di incorniciare nella grande vetrata di chiusura il paesaggio circostante godendo cosi’ all’interno di una incredibile vista panoramica. 

Il lussuoso centro benessere si rivolge sia agli ospiti che ai membri privati ​​e offre un hammam, una sala vapore, vasche immersione e sale per trattamenti. In prossimita’ dell’ingresso alla spa e’ previsto uno spazio di attesa-lobby che mette in comunicazione anche con il miniclub. Qui e’ creata all’esterno una corte. Questa si presenta come reception all’aperto per i giocatori che rientrano dal percorso golfistico e puo’ ospitare eventi  e  attività multifunzionali all’aperto sia per le attivita’ dei membri del club che per i visitatori esterni in un'atmosfera protetta. Verso sud-ovest la corte si apre su una pavimentazione in diretto collegamento al campo ed al percorso del golf.

Tutte le funzioni presenti hanno ingressi separati ma sono collegate dalla Galleria centrale. Cosi sara’ possibile raggiungere con semplicita’ la sala Ristorante utilizzata per eventi o matrimoni senza incidere sulle attivita’ di reception dell’Hotel. Stesso discorso per gli spazi dedicati allo Spazio eventi e Centro conferenze.

 

SPAZI ESTERNI
Il progetto insiste sull'integrazione con l'ambiente sottoponendo il costruito alle condizioni topografiche e climatiche e utilizzando materiali tradizionali insieme a moderne tecniche costruttive. 

Nella parte terminale della galleria tutti gli spazi collegati rivelano una vista diretta sul campo di golf  e incorniciano il paesaggio che anima lo spazio con il ciclo della natura. Una terrazza all'aperto sia nell’area bar che in quella ristorante offre agli ospiti l'opportunità di godere lo spettacolo serale del tramonto.

 

EFFICIENZA LOGISTICA E TECNICA

Con la pianificazione della viabilita’ interna si organizza il migliore flusso e si riduce il disturbo per le residenze e per i golfisti.

La posizione del nuovo hotel e l’area prevista per il futuro sviluppo nel masterplan rende ottimale l’utilizzo delle aree di ospitalità e la loro separazione netta con le aree di servizio / consegna / lavorazione collocate in posizione sparata all'interno della struttura con i propri flussi logistici ben organizzati.

 

RELAX E COMFORT

Di fondamentale importanza sarà l'esperienza del cliente. Ogni spazio, a partire dal parcheggio dell'auto all'ospitalità e alle strutture sportive saranno progettate con una priorità per migliorare l'esperienza dell'ospite di relax e comfort. Ciò sarà evidente nella sensibilità dell’interior design e nella selezione di tutti i materiali di progetto.

 

CAMERE

I due piani delle camere si sviluppano a partire da un modello di stanza flessibile e modulare (con balcone annesso) che può essere sia stanza doppia che Suite, con la disposizione del bagno aperta o separabile tramite elementi scorrevoli, privilegiando sempre la luce naturale e le viste verso il paesaggio. Le camere a sud-ovest godono del sole al tramonto di sera, mentre quelle sul lato nord-est vedono il sorgere del sole al mattino con viste spettacolari sul campo da golf.

Il design delle camere  sarà esclusivo ma non complicato; design e stile insieme a funzionalità e logistica consentiranno di ottenere un’ atmosfera calda, accogliente e rilassante per ogni camera. 

Gli elementi ornamentali saranno usati con parsimonia.

Il design naturale con oggetti appartenenti al landscape locale come sabbia, rami e erba saranno utilizzati come elementi poetici centrali all’interno delle proposte decorative.

L’Hotel sarà caratterizzato da una simbiosi tra l’idea del classico Golf Hotel e l’Hotel di tendenza con orientamento ai nuovi stili di vita. L’ atmosfera classica sarà arricchita da un design moderno.

I colori avranno una varietà  dal crema al color sabbia attraverso il grigio e caratterizzeranno i vari spazi.

 

ASPETTO ENERGETICO

La performance energetica dei materiali scelti garantira’ un consistente risparmio energetico; pietra e legno con una ottima protezione all’irraggiamento solare e vetri di tipo basso emissivo consentiranno un ottimo coefficiente di isolamento termico.

Il progetto degli impianti sara’ concepito con l’intento di contenere al massimo il consumo energetico degli edifici, ottenere le migliori condizioni di gestione e manutenzione, ed assicurare un ottimo livello di comfort per gli utenti. Le soluzioni impiantistiche saranno differenziate a seconda dei locali e delle funzioni previste

La supervisione per la gestione, manutenzione e regolazione degli impianti può essere eseguita mediante telecontrollo centralizzato, con verifica di tutti i componenti e con segnali di allarme in caso di insorgenza di problemi o richieste di manutenzione. Il sistema potrà essere integrato e permettere sia il controllo dei dati relativi agli impianti meccanici che al controllo dell’impianto di illuminazione e dei carichi elettrici. In particolare per la gestione dell’hotel tale sistema riduce notevolmente i consumi limitando le richieste energetiche ai soli periodi di permanenza degli ospiti. 

 

IL CENTRO SPORTIVO

La sua collocazione in prossimità del Golf club sfrutta l’orografia della zona e i dislivelli presenti; per renderlo meno visibile viene inserito parzialmente nel terreno in modo che la sua copertura ad arco possa essere collocata in modo organico nel sistema di ondulazione del terreno per ottenere un risultato armonioso all’interno del paesaggio e assolutamente mimetico. Rimangono visibili parte della facciata di ingresso e della facciata opposta dove il terreno ritirandosi lascia la possibilità di inserire delle vetrate ed illuminare in modo parzialmente naturale gli interni. E’ previsto in ogni caso un sistema di illuminazione artificiale diffusa in modo da offrire un sistema luminoso omogeneo per le varie attività sportive che vi si svolgeranno. L’ingresso sarà collocato esattamente in fronte al Golf club in modo da caratterizzare questa zona  legata all’ambito più strettamente sportivo. Le strutture previste sono in calcestruzzo per quanto riguarda tutti gli elementi contro terra e in legno lamellare per i grandi archi di copertura.

Il legno visibile sarà trattato con gli stessi cromatismi utilizzati nell’Hotel ed in sintonia con quelli del Club in modo da relazionarsi in modo coerente valorizzando il rapporto di vicinanza tra i due edifici.

All’interno del volume in prossimità dell’ingresso sono previsti dei locali di servizio ed un bar prima dell’accesso alle piccole gradinate che circondano lo spazio delle attività. All’interno le dimensioni dello spazio sportivo consentono l’utilizzo di due campi da tennis affiancati oppure per pallacanestro, pallavolo o calcetto. Direttamente collegati allo spazio sportivo e al di sotto dell’ingresso sono collocati gli spazi per gli  spogliatoi sportivi.

 

 

Ph. 02 87166992

Email. progetti@centrostilemilano.com

Via Ripamonti, 137

20138, Milano - Italy

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

csma.

 © 2018 by